• Gio. Feb 22nd, 2024

La Società Western Union Ha Creato Tre Criptovalute Autoctone

Alvin Hayes

ByAlvin Hayes

Nov 1, 2022

Western Union ha registrato 3 nomi commerciali legati alla moneta elettronica. È possibile che l’organizzazione valutaria mondiale si stia preparando a fornire opere basate sulle criptovalute.

In un tweet di questa settimana, il professionista del marchio Mike Kondudis ha dichiarato che i 3 nomi commerciali copriranno un’ampia gamma di utilizzi, tra cui la gestione del portafoglio, il commercio di moneta elettronica e derivati, l’emissione di monete, le notifiche di valore, i servizi commerciali e di sicurezza.

Western Union è una società finanziaria, un’assicurazione bancaria, una piattaforma di trading di criptovalute che fornisce scambio di denaro, intermediazione di beni commerciali e transazioni di criptovalute, ed emissione di token di valore. L’azienda è uno dei principali fornitori di trasferimenti di denaro.

In passato l’istituto è stato relativamente conservatore nei confronti delle criptovalute, ma ora sta mostrando curiosità nei confronti di questo settore.

(Advertisement)Artificial Intelligence Crypto Trading
CypherMind-HQ.com Artificial Intelligence Crypto Trading System – Get Ahead of the Curve with this sophisticated AI system! Harness the power of advanced algorithms and level up your crypto trading game with CypherMindHQ. Learn more today!


Nel 2015, la società di movimento valutario globale ha collaborato con Ripple per effettuare pagamenti di trasferimento di denaro. Tuttavia, questa iniziativa commerciale è fallita e nel 2019 ha associato Ripple al concorrente MoneyGram di Western Union.

Secondo un rapporto di MarketWatch, l’amministratore delegato di Western Union Hikmet Ersek ha dichiarato nel giugno 2018 che l’azienda non aveva in mente di aggiungere immediatamente un metodo di rimessa in criptovaluta alla sua piattaforma.

I dettagli del nuovo sistema

La direzione dell’azienda ha anche osservato che le istituzioni finanziarie statali spesso non credono alle criptovalute, menzionando il fatto che l’organizzazione non ha accordi per allargare il suo lavoro alla moneta elettronica e ai token.

Secondo il loro rapporto, le banche dei principali Paesi non sono disposte ad abbandonare la regolamentazione delle loro valute per passare ad alternative elettroniche o ridistribuite.

Ogni Paese si basa sul proprio emblema, sulle leggi fondamentali, sulla linea di confine e sul sistema monetario, come affermano le autorità della Western Union. Inoltre, le istituzioni finanziarie con un accumulo di titoli monetari non vorrebbero rinunciare a tale controllo.

La posizione di Western Union è destinata a cambiare?

È stato suggerito che la crescente accettazione dell’ingegneria blockchain e l’aumento della concorrenza nei pagamenti transfrontalieri abbiano indotto Western Union a modificare la sua posizione rigida nei confronti delle criptovalute e ad approfittare di questa invenzione.

La decisione arriva mentre il principale servizio di criptovalute Coinbase ha lanciato un sistema pilota di rimesse per i ricevitori messicani. Secondo quanto riferito dall’amministratore delegato della borsa messicana Bitso, quest’anno circa il cinque per cento delle rimesse inviate in Messico dagli Stati Uniti era costituito da criptovalute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Don't Miss Out On CypherMindHQ

#1 Artificial Intelligence Crypto Trading System

Sign Up Now

Try Crypto Engine With a Trusted Broker